Sicari

Svanita la possibilità del “golpe” politico-militare, mutate le condizioni politiche, con la Democrazia Cristiana protesa a cercare l’accordo con il Partito Comunista Italiano, abbandonata dai vertici militari che, nel 1975, per la prima volta, autorizzano le bande militari a suonare “Bella ciao” insieme alla “Canzone del Piave” e, soprattutto, bloccano la carriera degli ufficiali provenienti … Continua a leggere Sicari

Riscattarsi

Più gli anni passano, maggiore è l’impegno del potere politico e mediatico nell’accanirsi contro il fascismo. Sono passati 76 anni dalla fine della guerra e del fascismo, eppure a leggere i quotidiani, ad ascoltare i programmi televisivi, ad elencare i libri dedicati all’argomento sembra che il fascismo incomba come un incubo sugli antifascisti. Non è … Continua a leggere Riscattarsi

La “Messa in Scena”

Un saggio del professor Angelo Ventrone dal titolo La dinamite e la rivoltella, pubblicità subliminale. La strategia della tensione come “messa in scena”, rappresenta un passo decisivo verso l’affermazione della verità storica sulla guerra civile italiana. Un saggio fondamentale che illustra, in modo chiaro e comprensibile per tutti i lettori, le motivazioni di questa guerra … Continua a leggere La “Messa in Scena”

Ipocrisia

L’ex comunista, riconvertito all’anticomunismo dopo il crollo dell’Unione Sovietica, Walter Veltroni ha smesso, fortunamente, di fare politica ma, purtroppo, non di parlare. Cosi, dopo l'arresto, propagandisticamente strombazzato, di cinque incanutiti militanti della sinistra armata in Francia, Veltroni ha voluto dire la sua sulle pagine del quotidiano La Repubblica. Prendendo a pretesto le singolari dichiarazioni di … Continua a leggere Ipocrisia

Trame di Potere

Il 9 maggio scorso, Repubblica pubblica un'intervista al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, sul tema del cosiddetto "terrorismo" in occasione della celebrazione della Giornata della Memoria, proclamata nell'anniversario dell'uccisione da parte di ignoti del presidente della Democrazia Cristiana, Aldo Moro, nel 1978.Sergio Mattarella è annoverabile, nonostante la carriera politica e l'alta carica che ricopre, fra … Continua a leggere Trame di Potere

Il Depistaggio dei Depistaggi

L’Italia è una repubblica fondata sulla menzogna. Una verità, questa, incontrovertibile come dimostra il quarantennale tentativo di fare della Loggia Propaganda 2 il capro espiatorio di tutti i mali italiani a partire dagli anni Sessanta. Dopo aver inventato i “servizi segreti deviati” che, in oltre mezzo secolo, nessuno è mai riuscito ad individuare semplicemente perché … Continua a leggere Il Depistaggio dei Depistaggi

Colpevoli

In attesa di leggere il libro scritto da Sandra Bonsanti e Stefania Limiti, Colpevoli, Chiarelettere, Milano, da poco in libreria, commento l’intervista pubblicata su Il Venerdì di Repubblica del 12 marzo di Sandra Bonsanti, a cura di Concita De Gregorio, dal titolo “Il giorno della non verità”. Ho un grato ricordo di Sandra Bonsanti che … Continua a leggere Colpevoli