In un Altro Paese

Se c’é una leggenda alla quale tutti, o quasi, ostentano di credere è quella relativa all’indipendenza della magistratura. Il potere giudiziario pretende di essere l’argine incorrotto ed incorruttibile contro la deriva dai malcostume politico, il malaffare, la disonestà che contraddistinguono da sempre l’operato dei politici italiani. Propaganda abilmente alimentata elencando i nomi di magistrati uccisi … Continua a leggere In un Altro Paese

La Maledizione della Repubblica

Leggo oggi, finalmente, il libro scritto dal giudice istruttore, Guido Salvini, sull’inchiesta da lui condotta sulla strage di piazza Fontana, a Milano, del 12 dicembre 1969: La maledizione di piazza Fontana, Chiarelettere, Milano, 2019. Ho avuto modo, nel corso degli anni e nonostante l’accanimento contrario dei carcerieri impegnati a respingere pacchi di libri al mittente, … Continua a leggere La Maledizione della Repubblica

L’Opposizione all’Opposizione

C’è ancora qualcuno in Italia che pretende che nel dopoguerra sia risorto un neofascismo deciso ad opporsi al sistema democratico nato dalla Resistenza ponendosi come alternativa ad esso, obiettivo da raggiungere con tutto i mezzi, legali ed illegali. Anche se nel tempo, forse in un sussulto di dignità, molti hanno iniziato a parlare di destra … Continua a leggere L’Opposizione all’Opposizione

La Montagna e il Topolino

Alla fine, Miguel Gotor conclude l’inchiesta pubblicata su L’Espresso con un ultimo articolo, nel quale accusa la Libia di essere responsabile della strage di Bologna. Ha costruito una montagna, Gotor, e le ha fatto partorire un topolino depistatore. Difatti, dopo quarant’anni, gli esponente del Partito Democratico riabilitano i condannati per il depistaggio delle indagini sulla … Continua a leggere La Montagna e il Topolino

La Politica del Male

Si torna a parlare, e subito si torna a tacere, della divisione Affari Riservati e del suo più celebre direttore, il prefetto Umberto Federico D’Amato. Una vita dedicata allo spionaggio e al controspionaggio, al doppio e al triplo gioco, iniziato nel mese di settembre del 1943 come funzionario della questura di Roma, giocando d’astuzia fra … Continua a leggere La Politica del Male

Il Centro Stragista

Si è creata negli anni una distorsione ottica sul piano giudiziario e storico che ha provocato un'omissione nella ricostruzione della storia dello stragismo di Stato.Anche in buona fede, quanti hanno indagato sul fenomeno stragista hanno concentrato la loro attenzione sugli esecutori materiali e gli organizzatori in loco, gli unici sul conto dei quali era possibile … Continua a leggere Il Centro Stragista