Sicari

Svanita la possibilità del “golpe” politico-militare, mutate le condizioni politiche, con la Democrazia Cristiana protesa a cercare l’accordo con il Partito Comunista Italiano, abbandonata dai vertici militari che, nel 1975, per la prima volta, autorizzano le bande militari a suonare “Bella ciao” insieme alla “Canzone del Piave” e, soprattutto, bloccano la carriera degli ufficiali provenienti … Continua a leggere Sicari

Stato Criminale e Recidivo

Gaspare Pisciotta, a conoscenza dei segreti di Salvatore Giuliano, nonché collaboratore del colonnello Ugo Luca, comandante del Comando forze repressione banditismo, muore all’interno del carcere dell’Ucciardone, il 9 febbraio 1954, avvelenato con un caffè alla stricnina. Luigi Ilardo, mafioso, confidente dei carabinieri, è ucciso a Catania il 10 maggio 1996. Oltre che da un morte … Continua a leggere Stato Criminale e Recidivo