La P2, Ieri Oggi Domani

Anche il quotidiano La Repubblica ha voluto ricordare la scoperta di alcuni elenchi degli affiliati alla loggia massonica Propaganda Due (P2) avvenuta il 17 marzo 1981 a Castiglion Fibocchi, negli uffici di Licio Gelli. Benedetta Tobagi, nell’articolo “C’era una volta la P2”, pubblicato il 21 marzo, inizia presentando Licio Gelli come «uomo legato all’Internazionale nera … Continua a leggere La P2, Ieri Oggi Domani

Il Depistaggio dei Depistaggi

L’Italia è una repubblica fondata sulla menzogna. Una verità, questa, incontrovertibile come dimostra il quarantennale tentativo di fare della Loggia Propaganda 2 il capro espiatorio di tutti i mali italiani a partire dagli anni Sessanta. Dopo aver inventato i “servizi segreti deviati” che, in oltre mezzo secolo, nessuno è mai riuscito ad individuare semplicemente perché … Continua a leggere Il Depistaggio dei Depistaggi

Colpevoli

In attesa di leggere il libro scritto da Sandra Bonsanti e Stefania Limiti, Colpevoli, Chiarelettere, Milano, da poco in libreria, commento l’intervista pubblicata su Il Venerdì di Repubblica del 12 marzo di Sandra Bonsanti, a cura di Concita De Gregorio, dal titolo “Il giorno della non verità”. Ho un grato ricordo di Sandra Bonsanti che … Continua a leggere Colpevoli

Motivazioni di un Eccidio

La strage di Bologna del 2 agosto 1980 fu “politica e di Stato”, scrivono nelle motivazioni della sentenza di condanna di Gilberto Cavallini i giudici della Corte di assise di Bologna. Un’affermazione, questa, che rappresenta un punto fermo nella storia giudiziaria dell’eccidio di Bologna e che viene rafforzata dalle giuste critiche rivolte alla Procura della … Continua a leggere Motivazioni di un Eccidio

Stato Criminale e Recidivo

Gaspare Pisciotta, a conoscenza dei segreti di Salvatore Giuliano, nonché collaboratore del colonnello Ugo Luca, comandante del Comando forze repressione banditismo, muore all’interno del carcere dell’Ucciardone, il 9 febbraio 1954, avvelenato con un caffè alla stricnina. Luigi Ilardo, mafioso, confidente dei carabinieri, è ucciso a Catania il 10 maggio 1996. Oltre che da un morte … Continua a leggere Stato Criminale e Recidivo

Più Buio che a Mezzanotte

Forse perché è difficile smettere di sperare, ma non rinuncio alla illusione di trovare in qualcuno, non importa chi, il coraggio di riconoscere la verità, quella di base, che consentirebbe di inserire in maniera armonica tutti i tasselli del mosaico relativo alla storia italiana del dopoguerra. La verità, è una: in questo Paese è esistito … Continua a leggere Più Buio che a Mezzanotte

Intossicazione

Da alcune settimane, l’esponente del Partito Democratico Miguel Gotor, pubblica su L’Espresso articoli sulla strage di Ustica e su quella di Bologna del 2 agosto 1980. Non dubitiamo che, nelle sue intenzioni, voglia dare un contributo alla verità anche se intruppato in un partito che, tradizionalmente, ha fatto tutto ciò che poteva contro la verità. … Continua a leggere Intossicazione

Magistratura di Regime

Sono ancora tanti gli Italiani che si illudono che in uno Stato corrotto ci possa essere una magistratura incorrotta ed incorruttibile. Lo scandalo che scuote oggi i vertici dell'Associazione nazionale magistrati ed il Consiglio Superiore della Magistratura è solo l’ultimo in ordine di tempo che investe le italiche toghe. Non ci possono essere eccezioni fra … Continua a leggere Magistratura di Regime