L’Opposizione all’Opposizione

C’è ancora qualcuno in Italia che pretende che nel dopoguerra sia risorto un neofascismo deciso ad opporsi al sistema democratico nato dalla Resistenza ponendosi come alternativa ad esso, obiettivo da raggiungere con tutto i mezzi, legali ed illegali. Anche se nel tempo, forse in un sussulto di dignità, molti hanno iniziato a parlare di destra … Continua a leggere L’Opposizione all’Opposizione

Unicità del Disegno Criminoso

Anni fa avevo fatto presente che, anche a norma dell’articolo 61 del codice di procedura penale, i processi per le stragi avrebbero dovuto essere unificati in uno solo il cui svolgimento avrebbe dovuto avere luogo a Roma, luogo di ideazione e di residenza dei mandanti e degli organizzatori. Viceversa, si sono fatti processi nei quali … Continua a leggere Unicità del Disegno Criminoso

Lo Stato Mafioso

Il 16 ottobre 2019, nell’aula della Corte di assise di Bologna, parlo del vicequestore Giuseppe Impallomeni, dirigente della Digos di Venezia, il più stretto collaboratore del noto Felice Casson nell’inchiesta sull’attentato di Peteano di Sagrado, come affiliato alla loggia P2. A quel punto, l’avvocato di parte civile, Andrea Speranzoni, mi chiede se si tratti dello … Continua a leggere Lo Stato Mafioso

Più Buio che a Mezzanotte

Forse perché è difficile smettere di sperare, ma non rinuncio alla illusione di trovare in qualcuno, non importa chi, il coraggio di riconoscere la verità, quella di base, che consentirebbe di inserire in maniera armonica tutti i tasselli del mosaico relativo alla storia italiana del dopoguerra. La verità, è una: in questo Paese è esistito … Continua a leggere Più Buio che a Mezzanotte

Alessandro Limido intervista Vincenzo Vinciguerra

Federazione Nazionale Combattenti della Repubblica Sociale http://www.marilenagrill.org/Lintervista.htm Innanzitutto vorrei chiederti quanto è importante la verità per le nuove generazioni? Ritieni che «inchiodare i colpevoli alle loro responsabilità» possa servire per costruire il futuro? Tutti i Paesi nei quali lo scontro fra comunismo ed anticomunismo, o meglio ancora, fra gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica, si … Continua a leggere Alessandro Limido intervista Vincenzo Vinciguerra

La Montagna e il Topolino

Alla fine, Miguel Gotor conclude l’inchiesta pubblicata su L’Espresso con un ultimo articolo, nel quale accusa la Libia di essere responsabile della strage di Bologna. Ha costruito una montagna, Gotor, e le ha fatto partorire un topolino depistatore. Difatti, dopo quarant’anni, gli esponente del Partito Democratico riabilitano i condannati per il depistaggio delle indagini sulla … Continua a leggere La Montagna e il Topolino

Intossicazione

Da alcune settimane, l’esponente del Partito Democratico Miguel Gotor, pubblica su L’Espresso articoli sulla strage di Ustica e su quella di Bologna del 2 agosto 1980. Non dubitiamo che, nelle sue intenzioni, voglia dare un contributo alla verità anche se intruppato in un partito che, tradizionalmente, ha fatto tutto ciò che poteva contro la verità. … Continua a leggere Intossicazione

Ustica più Bologna

Leggo, finalmente, una domanda intelligente posta da un esponente della sinistra italiana.Su L'Espresso, Miguel Gotor, in un articolo sulla strage di Ustica, scrive: «In quella drammatica estate 1980, l'inquietudine continuò ad alimentare l'inquietudine e il tormento a crescere sul tormento in quanto l'attentato alla stazione di Bologna avvenne soltanto trentasei giorni dopo la strage di … Continua a leggere Ustica più Bologna